Home / Cultura / Etna in scena, nomi prestigiosi per promuovere turismo e cultura

Etna in scena, nomi prestigiosi per promuovere turismo e cultura

Prosegue a ritmo serrato, riscuotendo grande successo di pubblico e di critica, la kermesse “Etna in scena”, ricco contenitore di musica, danza, cinema, teatro, spettacolo e cultura, unica nel suo genere per l’importante ruolo di promozione turistica. Infatti riesce a muovere un numero sempre crescente di turisti e visitatori per assistere al ricco e variegato programma di eventi prestigiosi e spettacoli di qualità.
«”Etna in scena” sottolinea il sindaco Alfio Russo – è uno dei pilastri del turismo, modello efficace ed efficiente di investimento delle risorse. Quest’anno senza aver ricevuto alcun finanziamento esterno, siamo riusciti ad allestire in poco tempo un cartellone ricco di nomi prestigiosi con spettacoli ad altissimo livello, molti dei quali hanno registrato sold out. Col nostro format che fa parte di una strategia volta a promuovere lo sviluppo economico».
L’assessore al turismo Giovanni Di Prima con la sua impeccabile direzione artistica ha confermato anche quest’anno l’inserimento di Zafferana a pieno titolo nei principali circuiti di spettacolo regionali, nazionali e internazionali. Fino a oggi una passerella di nomi prestigiosi ha calcato le scene del suggestivo Anfiteatro Falcone e Borsellino: Renzo Arbore e l’Orchestra italiana, Giovanni Allevi, gli Afterhours, Mario Biondi, Vincenzo Spampinato, i cabarettisti di Colorado, i beniamini del passato: Don Backy, Gianni Nazzaro, Wilma Goich, Mino Cassano degli Italian sound, il teatro del grande Tuccio Musumeci, di Salvo ed Eduardo Saitta, delle Compagnie amatoriali, del cinema sotto le stelle. Ma non è finita qui. Ci saranno nei prossimi giorni:  Rocco Hunt (il 18), Noa (il 21), Nicola Piovani (il 22). Tornerà Tuccio Musumeci (il 23), Pippo Pattavina (il 24), Enrico Guarneri (il 20), Antonella Saeli (31). Appuntamento anche con la Carmen per la regia di Roberto Cresca (atelier internazionale della musica) e tanti altri eventi.
Anche gli “Artigiani sono di scena ” e tutte le sere animano la Villa Comunale. La laboriosità, l’ingegno e la creatività degli artigiani è largamente rappresentata dall’associazione “Impara l’arte, impara l’arte” diretta da Ester De Felice. Un’esortazione a non dimenticare le arti antiche, i mestieri di un tempo. Oltre 100 artigiani distribuiti nelle 21 casette laboratorio iscritti a questa Associazione mostrano e realizzano dal vivo preziosi manufatti. A fare da splendida cornice a Etna in scena le mostre di pittura degli artisti dell’associazione Giuseppe Sciuti che si alternano per tutta l’estate: Franco Orioles, Debora Vasta, Corrado Iozia, Patricia Crapet Adnet, Enzo Chiavetta, Mario Scalia, Giovanni Di Mauro,, Bebedetto Strano, PatriziaVinciguerra, Salvo Grasso, Saro di Aci, Questi artisti espongono nella loro sede in Via Roma. Invece l’artista Nunzia Pappalardo nel Palazzo municipale. Altra presenza significativa il trenino turistico lillipuziano dell’associazione “Sicilia in miniatura” diretta da Stefano Russo con i suoi suggestivi itinerari.

Enza Barbagallo – La Sicilia

About Zafferana WEB

Check Also

ETNA IN SCENA 2017: PRESENTATO UFFICIALMENTE IL CARTELLONE ESTIVO

ETNA IN SCENA 2017, PRESENTATO UFFICIALMENTE IL CARTELLONE ESTIVO DI SPETTACOLI IN UNA GREMITA SALA …

Lascia un commento

Close