Home / Cultura / ETNA IN SCENA 2017: PRESENTATO UFFICIALMENTE IL CARTELLONE ESTIVO

ETNA IN SCENA 2017: PRESENTATO UFFICIALMENTE IL CARTELLONE ESTIVO

ETNA IN SCENA 2017, PRESENTATO UFFICIALMENTE IL CARTELLONE ESTIVO DI SPETTACOLI IN UNA GREMITA SALA CONSILIARE.

Si è alzato ufficialmente il sipario, stamattina, sull’edizione 2017 di Etna in Scena, la prestigiosa kermesse in programma nei mesi di luglio e agosto prossimo nell’anfiteatro “Falcone-Borsellino” di Zafferana Etnea. E’ stato il sindaco, Dott. Alfio Vincenzo Russo, a dare il benvenuto ai presenti in un’affollatissima Sala Consiliare, alla presenza, tra gli altri, dell’Assessore Regionale al Turismo, Anthony Barbagallo.
Una manifestazione, questa, che ha ormai valicato abbondantemente i confini d’interesse territoriali, considerato che molti degli oltre quattromila biglietti per gli eventi musicali già venduti in prevendita sono stati richiesti da Milano, Roma, Torino, Firenze, Perugia (solo per citarne alcune) e addirittura dall’estero (tra gli altri, dalla Romania, dal Brasile e persino dall’Irlanda).
Il ricco cartellone di eventi musicali è il frutto della fattiva collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e la Puntoeacapo S.r.l., di cui Nuccio La Ferlita è direttore artistico .
“Etna in Scena rappresenta una delle manifestazioni di maggiore interesse della nostra annuale programmazione di eventi mirata alla destagionalizzazione turistica del territorio – ha ribadito con forza il primo cittadino zafferanese, Alfio Russo – ed anche quest’anno sul palco del nostro anfiteatro si esibiranno nomi altisonanti del panorama musicale internazionale. Zafferana è pronta ad accogliere turisti e visitatori con entusiasmo e sincera ospitalità”.
Significativo anche l’intervento dell’Assessore al Turismo della Regione Siciliana: “Insieme con Taormina e Palermo – ha sottolineato Anthony Barbagallo – Zafferana si è ormai affermata quale capitale del turismo concertistico e musicale nella nostra isola. Nel Meridione d’Italia, “Etna in Scena” rappresenta un’importante eccellenza che migliora di anno in anno il suo trend di gradimento”.
Una considerazione, quella dell’esponente della Giunta di Governo siciliano, perfettamente condivisa da Nuccio La Ferlita, deus ex machina della Puntoeacapo S.r.l.: «E’ ormai chiaro che Etna in Scena fa turismo – commenta il noto impresario – attirando non solo il pubblico siciliano ma anche i “forestieri” che scelgono Zafferana per trascorrere le vacanze estive, alla scoperta dei luoghi alle pendici dell’Etna, unendo al valore del viaggio e dell’accrescimento culturale quello del godimento di importanti performance musicali, con il valore aggiunto dell’inserimento del calendario nei pacchetti turistici proposti dai tour operator. Ci saranno, quindi, proposte di spettacoli scelte tra quelle più note e di sicuro successo, favorite anche dal prezzo più contenuto dei biglietti, rispetto a quelli praticati in altre città siciliane, quali Taormina o Palermo, grazie al Comune di Zafferana,che interviene nei servizi e nella compartecipazione economica».
Tra i tanti appuntamenti di “Etna in Scena 2017” da non perdere quelli con il fresco vincitore di Sanremo, Francesco Gabbani, Ermal Meta, i Baustelle, Niccolò Fabi, Al Bano e Antonello Venditti, senza dimenticare gli amatissimi The Kolors, Fabrizio Moro e con una chicca di grande fascino ed eleganza in occasione della performance del trio Gino Paoli-Sergio Cammariere-Danilo Rea, esponenti illustri della storia della musica italiana, rappresentanti del panorama musicale nazionale e reduci dal successo dell’ultimo Festival di Sanremo, outsider della musica indipendente.
Quasi commosso, infine, il vicesindaco, nonché Assessore al Turismo ed allo Sviluppo Economico del Comune di Zafferana: “Etna in Scena arricchisce d’interesse l’estate siciliana – ha ribadito Giovanni Di Prima – e credo che il programma proposto per questa edizione 2017 sia il migliore in assoluto tra quelli presentati ultimamente. Artisti di fama internazionale canteranno e suoneranno sul palco del nostro anfiteatro, offrendo emozioni uniche alla nostra gente ed ai tantissimi visitatori, che non si lasceranno scappare l’occasione per assistere ad eventi di musica-live di enorme interesse”.
Infine, va ricordato che, anche quest’anno, una piccola quota dell’incasso – pari al valore di € 0,50 per ogni biglietto venduto – sarà devoluta a sostegno dei Servizi Sociali del Comune di Zafferana mentre, per i turisti alloggiati a Zafferana ed i residenti, i tagliandi d’ingresso agli spettacoli saranno scontati del 10%.

About ZETA

Check Also

Zafferana Etnea, tutti gli eletti al Consiglio comunale Trionfo di Polis. Salvo Coco recordman della maggioranza, Alfio Barbagallo trascina gli sconfitti

La lista del neosindaco Salvo Russo si comporta da corazzata e infligge circa 900 voti …

Lascia un commento

Close